un giorno ti svegli e al posto del lavoro c’é Parìcutin

una settimana intensa, malestare fisico, sabato con mega pranzo creativo,  serata condita da accademica femminista old style decisamente poco digeribile, fiumi di rum flor de caña, e di base una fame di sesso insaziabile!

…la domenica  mattina in preda ai postumi della sbornia che qui chiamano goma, ecco che tra i preparativi di un laboratorio di dragking e uno di geografia tropicale appare senza nessun preavviso  lui!!!

e mundijenn s’innamora!

Paricutin 1948, in piena formazione, Photo by Carl Fries,

Ha meno di 70 anni e primi 9 se li è passati fumando, eruttando, ingrossandosi, ingrassandosi, sputando, ringhiando, illuminando e dandosi forma, un vero e proprio spettacolo della natura.

Tutto nacque da un buchetto un pò strano nella fattoria del signor Dionisio Pulido un buco che apparve una domenica pomeriggio, poca cosa nemmeno mezzo metro, ma da lì a un paio d’ore, era già di un paio di metri, poi la terra tremò, il buco cominciò a sputare fuoco,  e un immensa colonna di fumo s’alzo e fu parte del paesaggio per i seguenti 9 anni.

Il nostro buchetto ancora non si chiamava Paracutin, così si ci chiamava il paesello di don Dionisio che però sparì dalle cartine assieme ad un altro: San Juan Viejo Parangaricutiro, ma tranquillx, morti stile pompei non ce ne furono,  la chiesotta del paese invece non andò via assieme al santo in processione, restò incastonata per le cartoline presenti e future e da allora i vicini si divertono con gli scioglingue sull’evento e sugli abitanti.

…la lava e la chiesa…

A parte la mia versione da goma nica, qui un pò di immagini di repertorio e di film dell’epoca ispirati dall’evento.

e invece informazioni on line varie: così lo catalogano i tecnici e anche così, un pò di immagini dell’epoca le trovate qui, immancabile wiki in spagnolo e in italiano,

e poi a voi il piacere di continuare a cercare o commentare…

Anuncios

Responder

Introduce tus datos o haz clic en un icono para iniciar sesión:

Logo de WordPress.com

Estás comentando usando tu cuenta de WordPress.com. Cerrar sesión / Cambiar )

Imagen de Twitter

Estás comentando usando tu cuenta de Twitter. Cerrar sesión / Cambiar )

Foto de Facebook

Estás comentando usando tu cuenta de Facebook. Cerrar sesión / Cambiar )

Google+ photo

Estás comentando usando tu cuenta de Google+. Cerrar sesión / Cambiar )

Conectando a %s