Krudas cubensi: La gorda sottotitolato!!!

la gorda de las krudas cubensi in italiano dopo tanto, tantissimo tempo!

e qui la traduzione

ehy cugino!
1,2 1,2,3
grassa grassa
grassa, grassa, grassa
grassa grassa grassa grassa
grassa grassa grassa grassa grassa
grassa
chi ha visto una grassa con emozioni?
sono talento, artefatto terreno
carni abbondanti, scusa ma canto.
mi volevi annullare per il fatto di essere grassa, farmi sentire inferiore?
colpa dei nervi o della mancanza di controllo?! che orrore!
io, sperimento un profondo piacere in un mondo pieno di molte forme di (essere) donna
abbiamo diritto all’allegria della vita anche con 110 di seno e 90 di vita
guarda: è arrivata la grassa a casa tua, 100kg e avanza con confidenza
e da questo momento goditi la danza di questa grassa e la sua panza
pasa la Kruda che non taglia mai
questa è la grassa che è arrivata a casa tua!
hai sentito? andiamo!
è arrivata la grassa, la grassa è arrivata!
è arrivata la grassa, la grassa sono io!
a me che mi chiamino grassa, panzona, palla.
a me che mi chiamino grassa, sono grassa!
ragazze, magre e sexy in TV sempre uguali
silicone lì. seni perfetti qui, che belli!
anoressia in tempi di guerra, Paulina, Jenifer, Beyonce, che merde!
facendo la fame, facendo la dieta, ormoni per le tette e le bambine asfissiate per diventare barbie, per diventare bambole
ecco qui la palla, ma non di neve, com’è? formosa e “cilindricamente” misteriosa
quando passo davanti alle palestre pienissime
in vetrina i super palestrati, i super machi si torcono il collo per vedere cosa?
il mio corpo bello
gigantesca, eccesso, volume
sono uno stress per chi consuma corpi colonizzati
vieni, mi vuoi sollevare? oh piccolo ti calerà l’ernia!
non mi nascondo per mangiare, amo le donne e sono in pace con me stessa
consapevole del mio corpo, guarda attraverso il prisma, cosa vedi?
la scia di luce che lascio quando passo
rotoli di ciccia ad altezza vita, non mi opero né mi rinchiudo in una panciera, mi ingabbia!
la grassa si è rivelata, ha sentito, rimato,confessato, spiegato, e ancora una volta, come sempre te l’ha tirata!
dimagrisci tu! perchè io, io no!
hai sentito grassottella? grassottella
papino hai sentito? questo è anche per te mami!
è arrivata la grassa, la grassa è arrivata
è arrivata la grassa, la grassa sono Io
a me che mi chiamino grassa, panzona, palla.
a me che mi chiamino grassa, sono grassa!
a me che mi chiamino grassa, panzona, palla.
a me che mi chiamino grassa, monarca assoluta
a me che mi chiamino grassa, panzona, palla.
a me che mi chiamino grassa, sono grassa
rotonda come la terra tanti miti e leggende contiene
rotonda come l’acetato della old school per i e le principianti
rotonda come il cd che contiene questa traccia fatta apposta per me
circolare come la moneta, come il pane
rotonda fin dove voglio e con la mia gente che ci sta e guarda già dove va.
resistendo come grassa, come nera, come guerrigliera
io balena,con più spazio nel mondo, e che si i veda di più senza vergogna
a me che mi chiamino grassa, che mi nomino, che ricordino l’inno di questa grassa e le sue canzoni
che mi indichino: esisto!
peso gladiatrice, come mi piaccio!ahy non mi resisto!
il silenzio non mi protegge, non mi azzittite, viva le grasse non ammansite
le passate, le pesanti.quelle che non credono in niente. quelle della 48-52, quelle che non si inventano
grassezza in tempi di guerra, una sinfonia che si afferra alla più reale, vitale poesia,impossibile da nascondere
grassa e galleggiante come la mia cuba in mezzo al mare
peso blocco, figliolo, così ti soffoco, questi sono 90 kili, vieni e vedi
è arrivata la grassa, la grassa è arrivata
è arrivata la grassa, la grassa sono io
a me che mi chiamino grassa, panzona, palla.
a me che mi chiamino grassa, sono grassa.
a me che mi chiamino grassa, panzona, palla.
a me che mi chiamino grassa, monarca assoluta
è arrivata la grassa, la grassa è arrivata
è arrivata la grassa, la grassa sono io
la grassa dell’ Havana è arrivata a casa tua! hai capito? andiamo!!!
a me che mi chiamino grassa, panzona, palla.
a me che mi chiamino grassa, sono grassa
a me che mi chiamino grassa, panzona, palla.
a me che mi chiamino grassa, monarca assoluta
a me che mi chiamino grassa, panzona, palla.
a me che mi chiamino grassa, questa è la grassa che da l’esempio.
a me che mi chiamino grassa, panzona, palla.
a me che mi chiamino GRASSA!

Anuncios

Responder

Introduce tus datos o haz clic en un icono para iniciar sesión:

Logo de WordPress.com

Estás comentando usando tu cuenta de WordPress.com. Cerrar sesión / Cambiar )

Imagen de Twitter

Estás comentando usando tu cuenta de Twitter. Cerrar sesión / Cambiar )

Foto de Facebook

Estás comentando usando tu cuenta de Facebook. Cerrar sesión / Cambiar )

Google+ photo

Estás comentando usando tu cuenta de Google+. Cerrar sesión / Cambiar )

Conectando a %s