Etiqueta: cibo

Ilha das flores..23 anni fa, oggi altrove quasi uguale..

Questo video apparve nel 1989, l’anno dopo venne premiato in quel del festival di berlino, e  girò parecchio fuori dallo stivale, ma solo un paio d’anni fa arrivarono i sottotitoli in italiano.

e fu la prima volta, i primi sottotitoli!!

io in quel della penisola iberica e la sgrunt in terra gallica avevamo scoperto questo video e non c’era ancora traccia di traduzione in italiano, fu un attimo deciderlo!

già allora mi era chiaro chiaro che assieme ad altre viene meglio e si possono moltiplicare informazioni e farle girare

…e quindi dato che dimentico sempre il link..me lo pubblico qui!

lo stavo giusto cercando mentre i miei polmoni elaborano le tracce della chureca

fegato…pulizie di primavera…o d’autunno

Qualche tempo fa…era autunno..per la prima volta decisi di fare un pó di pulizie interne..nello specifico del fegato…fu un´esperienza intensa…e ora una cara amica…mi chiede la cura!

non è una ricetta magica…molte sono le possibili critiche…

ma per quanto mi riguarda fare pulizie al depuratore del corpo umano é stato utile..e qui mi limito a tradurre la pagina in spagnolo di cui ho seguito le indicazioni: http://www.enbuenasmanos.com/articulos/muestra.asp?art=1913

ingredienti necessari:

  • 7 litri di succo di mela, preferibilmente senza zuccheri e  conservanti;
  • 4 cucchiai di sali di Epson, anche chiamato solfato di magnesio (reperibile in farmacia) sciolti in 3 bicchieri;
  • 1/2 bicchiere di olio d’oliva extravergine…di quello buono, magari bio e estratto a freddo;
  • 2/3 bicchiere di succo di pompelmo o limoni o arance..insomma agrumi;

Per prepararsi alla “purga” del sesto giorno nei 6 giorni precedenti: niente fritti, alcool, alimenti di provenienza animale (carne, latte, uova…), cose fredde..insomma mettere a riposo il depuratore prima di lavarlo del tutto.

altra cosetta salutare è una pera (di gomma naturale reperibile in farmacia) d’acqua tiepida per ripulire la parte finale del colon, sia prima che dopo la purga!

se si possono evitare vitamine e integratori durante questa settimana è cosa buona.

il sesto giorno o il settimo (…piú si riposa il fegato meglio é…):

colazione leggera a base di frutta fresca e succo di frutta e un prazo leggero senza proteine, tipo riso in bianco.

Si comincia con la purga vera e propria:

  • dalle 14:00 non si mangia piú e non si beve a parte acqua;
  • 18:00 si mescolano i 3 bicchieri d’acqua con i 4 cucchiai di sali di Epson, e si beve il primo 3/4 di bicchiere;
  • 20:00 si beve il secondo 3/4 di bicchiere di sali;

a questo punto forse sei giá andata in bagno…o no..se no una borsa d’acqua calda aiuta…

  • 21:45 si prepara la purga mescolando l’olio e il succo di pompelmo
  •  22:00, in piedi vicino al letto si ingerisce il tutto..in 5 minuti si butta giú..o anche meno….
  • e poi a letto, luci spente per un’oretta, distese ad ascoltare il rumore delle tubature…con la testa su un cuscino, se fa male si puó optare per la posizione fetale sul lato destro..

sará una notte movimentata…perchè negarlo?!

dentro al vaso se metti un colapasta vecchio potrai scoprire cosa esce dal depuratore…tra cosette marroncino..verde…mezzi piselli…enjoy

ma il giorno dopo… il post purga continua:

  • tra le 6:00 e le 6:30 tocca bere il terzo  3/4 di bicchiere di sali;
  • tra le 8:00 e le 8:30 tocca bere il quarto e ultimo 3/4 di bicchiere di sali
  • tra le 10:00 e le 10:30 finalmente un pó di succo di frutta…e poi dopo un’oretta cibo solido se vuoi…ma leggero magari un pó di riso

piano piano si torna alla normalitá peró per evitare che sia uno shock per il corpo altri due giorni di dieta leggera e con succo di mela aiutano a ristabilirsi…

e non come la scrivente che dopo 3 giorni con un paio di bicchieri di vino e due cocktails è riuscita ad ubriacarsi come se fosse la prima sbronza della vita!

spero che la tradu/interpretazione sia utile!!

e buona befana!!!